Milano fashion week: la città si inchina alla moda maschile

Fashion News / Fashion Radar - News Personaggi Tendenze / slide home / Trends / giugno 17, 2016
Milano Fashion week

Milano Fashion week

Chiusi i battenti di Pitti Uomo, ecco che si aprono quelli delle passerelle maschili milanesi. Oggi prende il via dunque l’evento legato alla moda più atteso dell’anno, cinque giorni intensi di sfilate, presentazioni e feste che segneranno la conclusione della vita mondana del capoluogo lombardo in vista dell’estate. Il primo evento degno di nota è quello di DSQUARED2 previsto nel loro locale in via Ceresio 7. Si entra nel vivo sabato con i defilé di Canali, Jil Sander, Versace, Les Hommes, Pal Zileri e Philipp Plein. La giornata di domenica comincia con l’attesissima passerella di Richmond, fra le più ben organizzate e frequentate da molti personaggi dello spettacolo, per poi continuare con Salvatore Ferragamo, Vivienne Westwood, Missoni, Prada e Moncler Gamme Blu. Lunedì 20 invece sarà la volta di Diesel Black Gold, Emporio Armani, Gucci, Etro, Fendi e Dirk Bikkembergs. Concluderà la cosiddetta Fashion Week Giorgio Armani prima collezione alle 10 di martedì 21. Sono molte le maison che pur non sfilando, hanno organizzato presentazioni sparse qua e la nella città. Tra di loro Kalvin Klein, Trussardi, Bottega Veneta, Ermanno Scervino. Alcuni degli appuntamenti in calendario possono essere seguiti in diretta live attraverso il sito della Camera Nazionale della Moda Italiana. Dai rumors che si ascoltano fra gli addetti ai lavori, ci dobbiamo aspettare una settimana della moda da spending review, a cominciare da un calendario piuttosto scarso rispetto al passato ed eventi serali in tono minore. Ma l’emozione e l’atmosfera di questo grande circo, rimangono le stesse.

 ANDREA IANNUZZI