L’Arte nel cuore in scena al Teatro Olimpico di Roma con Romeo e Giulietta di Shakespear

Events & more / luglio 2, 2018

Una serata all’insegna dell’emozione. A presentare,  Alex Pacifico e Valeria Graci. Per lei una vera e propria standing ovation

L’Arte nel cuore

Uno spettacolo da tutto esaurito. L’Arte nel cuore è andata in scena al Teatro Olimpico di Roma con il romanzo di Shakespeare.

“Credo negli esseri umani”. Questo è il ritornello con cui i ragazzi dell’Arte nel Cuore hanno chiuso il sipario del teatro Olimpico di Roma. Un coro levatosi al termine del loro spettacolo, Romeo e Giulietta. Una serata ricca di emozioni forti, che solo questi giovani hanno saputo trasmettere.

L’Arte nel Cuore è la prima accademia artistica al mondo dedicata a persone diversamente abili e normodotate. Si tratta di un progetto di integrazione che prevede lo studio di varie discipline. Si studiano il canto, il ballo e la recitazione.

Il pubblico è rimasto incantato e commosso dalla bravura dei protagonisti. La loro ironia, l’incredibile capacità di catalizzare l’attenzione di  tutti per la capacità attoriale.

La platea ha più volte interrotto lo spettacolo con scroscianti applausi. Impossibile resistere di fronte a un talento così evidente, ma che non ti saresti aspettato.

Perché il messaggio è proprio questo. Il talento non ha barriere, come ha più volte ricordato Alex Pacifico, ambassador dell’Arte nel Cuore. E anche conduttore della serata assieme a Valeria Graci.

Una delle opere  più belle e tragiche di William  Shakespeare, Romeo e Giulietta. I nostri angeli (come abitualmente vengono definiti) l’hanno riportato in scena in  una chiave moderna.

Pur mantenendo fede alla lotta fra Capuleti e Montecchi, con l’amore impossibile dei due protagonisti. In una Verona tra passato e presente (Giulietta parlava anche al cellulare), la storia è stata riadattata.

Daniela Alleruzzo, presidentessa dell’Accademia, durante i saluti finali non ha trattenuto le lacrime. E questo di fronte a una vera standing ovation che è durata quasi 10 minuti con tutto il pubblico dell’Olimpico in piedi.

Non era la sola a essere carica di lacrime di gioia. Anche Pacifico e molte mamme e papà dei ragazzi hanno pianto di felicità. Cose del genere si vedono solo alla Scala di Milano o alle premiazioni degli Oscar per i premi alla carriera.

In sala molti nomi noti, a cominciare da Alessio Boni, Benedetta Mazza, Giampaolo Letta, Chiara Giordano.

Un’iniziativa unica al mondo, che presto approderà anche sul grande schermo.

E’ stato ufficializzato il primo film completamente interpretato dai ragazzi dell’Accademia dell’Arte nel Cuore, intitolato “Accanto a te”.

In questo film gli attori protagonisti solo loro, mentre gli attori famosi come Paola Cortellesi, Claudia Gerini o Valerio Mastrandrea sono presenti come comparse in un cameo.

Anche questo un progetto unico al mondo, che testimonia ancora una volta che dove c’è il talento non ci sono barriere. La regia dello spettacolo è stata curata da Marta Iacopini e Maria Teresa Campus