International Mediterranea Award

Celebrities / Trends / aprile 29, 2016
International Mediterranea Award

International Mediterranea Award

Fuochi d’artificio a tempo di musica hanno accolto i numerosi ospiti per la kermesse della 20^ Edizione deIl’ International Mediterranean Award 2016 che si è svolta nella splendida cornice di Villa Miani dove si è svolta, nei giorni scorsi, l’attesa serata di Gala.

Durante il convivio si è provveduto al conferimento dell’International Mediterranean Award 2016 – (Premio Internazionale Mediterraneo), consistente nell’assegnazione del trofeo e della medaglia commemorativa, ad autorevoli personalità distintisi per la propria attività, nel campo della cultura, della medicina, della scienza, della televisione, dell’arte, del giornalismo, della musica, dello spettacolo e dello sport, organizzato dai Corrispondenti Diplomatici, con la supervisione del Governatore Generale Prof. Dr. Catello Marra.

Molte rappresentanze diplomatiche accreditate presso il Quirinale erano presenti insieme a personaggi del mondo dell’imprenditoria, del giornalismo, della moda e dello spettacolo. Tra gli ospiti: l’On. Alex Trigona, inviato speciale del Primo Ministro di Malta, il direttore d’orchestra Andrea Morricone figlio del Premio Oscar il compositore Ennio Morricone (che ha deliziato gli ospiti suonando alcuni celebri brani del grande Maestro), e che ha ritirato il premio conferito al padre, il cantante Amedeo Minghi, che al pianoforte ha cantato la sua celebre canzone “1950”, il direttore d’orchestra del Festival di Sanremo e di tante trasmissioni tv, Maestro Pinuccio Pirazzoli, l’Avvocato Generale della Corte di Appello della Capitale Antonio Marini, il campione del mondo di box Patrizio Oliva, le attrici Linda Batista in trepida attesa dell’uscita di due film che la vedono tra le protagoniste, Corinne Clery, Francesca Rettondini, Ramona Badescu e Antonella Ponziani, l’attore Giuseppe Panebianco che ha indossato un abito della nuova collezione della famosa Maison storica romana di moda sposi Carnevali, la direttrice di Eva 3000 Roberta Damiata, la direttrice di Agenzia Italia Informa Marina Bertucci, il regista di eventi di moda e spettacolo Giuseppe Racioppi, la casting director Patrizia Ceruleo, la press agent Maria Christina Rigano, il pr. Fashion Willy Vecchiatini, il noto fotografo Roberto Rocco, l’organizzatrice di eventi Marilina Marchini, il direttore della Camera di commercio Italo/Maltese dr. Marcello Noce il responsabile del marketing in Italia della Camera della Moda di Malta dr. Fabio Benvenuti, il direttore della Clinica Cardiologica del Policlinico Umberto I di Roma, Prof. Francesco Fedele, l’esperta discografica Anna Pettinelli e la regista Rossella Izzo.

International Mediterranea Award

International Mediterranea Award

Il Premio è stata l’ occasione anche della presentazione dell’opera scultorea del Maestro Armando Arcovito riguardante il busto di San Gennaro,  eseguita per la commemorazione del Santo Patrono di Napoli a Boston, negli Stati Uniti, festa che sarà istituita ed organizzata dai Corrispondenti Diplomatici il prossimo settembre.

Durante la premiazione, il Governatore Prof. Catello Marra ha annunciato che i Corrispondenti Diplomatici stanno provvedendo altresì all’organizzazione della traslazione delle reliquie di Padre Pio (San Pio) sempre a Boston nel mese di settembre da esporre nella Cattedrale della Santa Croce di Boston per essere venerate dai fedeli.

Nel corso della prestigiosa kermesse di Villa Miani, Il Premio Internazionale Mediterraneo 2016 – Best Fashion Designer è stato conferito a GIANNI MOLARO, quale prestigioso riconoscimento che ricompensa con forza i meriti fin qui acquisiti a livello internazionale per il Suo professionale operato, in particolare per il suo straordinario stile ed il neologismo, prêt-à-couture, sintesi fra il lusso dell’alta moda e l’industria artigianale, attraverso il quale ha messo in luce quelle professionalità che assumono valore emblematico a livello nazionale e internazionale. Accompagnano lo stilista una top model che indossa una creazione Art Couture insieme al bellissimo giovane debuttante, Francesco Marra.

Sempre nel corso della prestigiosa serata, il premio per la ricerca e le creazioni di nuovi stili nella moda è stato consegnato alla stilista IULIANA MIHAI che ha scelto come testimonial della sua Nippo New Gothic Couture l’attrice LINDA BATTISTA che ha indossato l’abito Origami del Ventaglio. Mentre una new entry nel mondo della moda la stilista brasiliana RENATE JESKE, anche lei tra i premiati per la moda, ha esibito una capsule delle sue ultime creazioni ricche di sensualità. La sera precedente invece, poiché impegnato fuori Roma, presso l’Auditorim Parco della Musica di Roma, è stato conferito dal Governatore Marra a Pippo Franco l’International Mediterranea Award “10 Lustri di Carriera”.   MOTIVAZIONI PER I PREMIATI MODA:

GIANNI MOLARO, sempre alla ricerca di innovazione nell’Alta Moda, con abiti prestigiosi e da Guinness, come la creazione di un velo da sposa più lungo del mondo, l’abito da sposa più largo del mondo con 13 metri di diametro, ed il più prezioso al mondo con 7000 diamanti; tali creazioni lo hanno fatto salite alla ribalta mediatica. Ha inaugurato nel 2008 la Biennale di Arte e Moda dell’Università di Jiam in Cina, dove ha ricevuto il prestigioso Award dell’Università. I suoi abiti sono stati indossati da IMPORTANTI star del cinema e della canzone. Al momento conduce uno spazio moda tutto suo nel programma DETTO FATTO di Caterina Balivo su RAI 2, dove ha realizzato una vera e propria Accademia per giovani talenti nel mondo della moda, per continuare la tradizione del Made in Italy. Premio a Gianni Molaro profeta dell’Art Couture italiana.

 

A IULIANA MIHAI, per la continua ricerca della perfezione in nuovi stili nella moda: stile Nippo New Gothic Couture. IULIANA MIHAI, giovane ma affermata stilista, rumena di nascita ma italiana di adozione, ha scelto l’Italia per approfondire la ricerca della maestranza dello stile italiano, unico al mondo e per le sue creazioni w sculture all’avanguardia. Il design e la creatività fanno parte della sua personalità. Iuliana Mihai realizza abiti di alto pregio, sia nella sartorialità tutta italiana che nella raffinata cura dei preziosi dettagli. Ha ricevuto notevoli riconoscimenti, partecipando a diverse sfilate internazionali come Alta Roma, Bucarest Fashion Week, Rome Fashion Week dello scorso febbraio, dove ha presentato con molto successo la sua ultima collezione dallo stile Nippo New Gothic Couture. Le prossime tappe internazionali della stilista saranno la Swiss Fashion Week e la Montecarlo Fashion Week. Premio a Iuliana Mihai per la continua ricerca di perfezione in nuovi stili nella moda: per la Nippo New Gothic Couture.

(Testimonial per la stilista Iuliana Mihai l’attrice Linda Batista)   Elenco Premiati della serata:

Alla carriera musicale al Maestro Premio Oscar Ennio Morricone, il premio ritirato dal figlio Andrea 10 lustri di carriera a Pippo Franco Per la cultura, Arte e scultura ad Armando Arcovito  Best Fashion Designer a Gianni Molaro Per la perfezione di nuovi stili nella moda: Nippo New Gothic Couture a Iuliana Mihai; Heritage World Music a Gheorghe Zamfir Per la direzione d’orchestra a Pinuccio Pirazzoli Donna di eccellenza a Kristen Rosen Gonzales, Vice sindaco di Miami Beach – U.S.A. Donna di successo a Corinne Clery;

Per la carriera di cantautore e per la composizione musicale ad Amedeo Minghi.

Per la lotta contro il terrorismo: il Dr. Antonio Marini già Procuratore della Repubblica di Roma

Per la New entry per la moda: Renate Jeske