Naomi Campbell regina della Montecarlo Fashion week

articoli home / Celebrities / Events & more / slide home / giugno 5, 2017

“Sono onorata di essere stata premiata proprio nel Principato di Monaco”

Naomi Campbell con la Presidente della Chambre Monegasca della moda in rosso e le segretarie della Chambre

Montecarlo Fashion Week – Naomi Campbell con la Presidente della Chambre Monegasca della moda in rosso e le segretarie della Chambre – PH Piero Daffonchio

Sono stati tanti gli ospiti che hanno impreziosito la Monte-Carlo Fashion Week, svoltasi nei giorni scorsi nella suggestiva cornice di Montecralo.

In primis la bellissima Naomi Campbell. “Sono onorata di essere stata premiata per il mio impegno nel sociale proprio Nel Principato di Monaco. – ha detto Naomi, elegantissima nel suo outfit bianco –  Ringrazio tutti”.

 Grande successo quindi  per l’ appuntamento con l’alta moda,  organizzato  dalla Chambre Monégasque de la Mode, sotto l’Alto patrocinio di H.S.H. la Principessa Charlène di Monaco. In collaborazione con il Governo Monegasco, la Mairie di Monaco e l’Ufficio del Turismo del Principato di Monaco.

“Siamo molto felici del successo di questa quinta edizione – ha spiegato Federica Nardoni Spinetta.  Della MCFW che ogni anno diventa sempre più internazionale. Siamo inoltre molto soddisfatti del fatto che gli eventi,  svoltisi in zone diverse del Principauté, abbiano coinvolto davvero molti esperti del settore “,

Giunto alla sua quinta edizione, questo esclusivo evento internazionale si è aperto con il Fashion Awards Ceremony & Gala Dinner negli affascinati spazi del leggendario Museo Oceanografico del Principato di Monaco.

Durante la serata sono state  annunciate le vincitrici degli MCFW© Fashion Awards 2017. A ricevere questo riconoscimento, cinque donne straordinarie. Grazie al loro impegno hanno contribuito allo sviluppo del fashion system.

In primis la modella, attrice, produttrice Naomi Campbell. La  rinomata designer italiana Chiara Boni. E poi ancora, Tatiana Santo Domingo Casiraghi e Dana Alikhani, creatrici del brand di moda etica Muzungu Sisters. Non ultima,  la giovane e talentuosa fotografa di moda Nima Benati.

L’atmosfera glamour della serata è stata impreziosita dalla performance della cantante britannica Alex Hepburn, che ha proposto il brando  Under. Un pezzo tratto dall’album Together Alone con cui l’artista ha debuttato e raggiunto le vette delle classifiche. Alex Hepburn si è esibita  all’evento di apertura della MCFW© anche con un inedito. Farà parte del nuovo album su cui sta lavorando.

La Chambre Monégasque de la Mode ha annunciato un’importante collaborazione con il grande magazzino Galeries Lafayette di Cannes. In  occasione del 70 ° Festival di Cannes.  E della Monte-Carlo Fashion Week. I brand protagonisti dell’evento hanno beneficiato di un ulteriore momento di
visibilità. Hanno esposto, infatti,  alcune delle loro creazioni nelle vetrine del rinomato shopping mall.

Andrea Casiraghi Beatrice Borromeo Alexandra di Hannover Tatiana Santo Domingo Federica Nardoni Spinetta

Montecarlo Fashion week – Andrea Casiraghi Beatrice Borromeo Alexandra di Hannover Tatiana Santo Domingo Federica Nardoni Spinetta – PH Piero Daffonchio

La MCFW© 2017 ha dedicato, inoltre,  uno spazio di rilievo alla creatività italiana. Con la designer Chiara Boni – La Petite Robe.

Flavio Castellani, il romantico e audace brand, ha chiuso la quinta edizione della manifestazione. Con gli  outfit già disponibili nella vicina boutique della griffe a Saint Tropez.

La Monte-Carlo Fashion Week ha confermato la sua vocazione a scoprire designers emergenti. Provenienti da ogni parte del mondo.

Thelma Spina per esempio ha presentato una collezione ispirata alla civiltà Maya. Dai Paesi Bassi Ivana B.V. ha esposto  le sue borse couture. Mentre, Savelieff dalla Svizzera ha presentato i suoi gioielli scultorei.

E ancora, in scena il marchio Nordic Angels di Marketa Hakkinen. Brand creato dalla moglie di Mika Häkkinen, il pilota finlandese due volte campione del mondo di F1.

In occasione della MCFW©, Marketa ha proposto  la sua prima collezione. La stilista bielorussa Natasha Pavluchenko ha presentatyo, invece, le sue creazioni.  Intrise  di dettagli neogothic ed esuberanza tipiche del XVIII secolo.

E poi, la wearable technology interpretata dalle sorelle turche Ezra e Tuba. E la collezione realizzata in Lapponia dalla stilista finlandese Mariela Pokka.

La giornalista Grazia Pitorri con la presentatrice Vittoria

Montecarlo Fashion Week – La giornalista esperta di moda Grazia Pitorri con la presentatrice Victoria Silvstedt – PH Piero Daffonchio

Dall’estremo Nord al Mediterraneo, l’isola di Panarea con le sue sensuali atmosfere ha ispirato il brand di beachwear e accessori A’Biddikkia. Straordinarie le  lavorazioni dei pellami più preziosi made in Tuscany di Pisani Maura,  interpretate dall’attore e modello Vittorio Cucci Ryan.

Un altro designer italiano, Alessandro Angelozzi Couture ha proposto  la sua raffina collezione.
A questi nomi si aggiunge l’Istituto Magangoni – Paris Fashion School che ha dato il  proprio contributo facendosi portavoce di una creatività multiculturale. Grazie alle  creazioni di quattro studenti individuati fra quelli che frequentano la sede parigina: Sainiya He (Cina), Ophélie Berton (Francia), Hélène Lennon (Francia) e Fatima Danielson (Svezia).