L’Alta Moda protagonista a Malta per i dieci anni di Ferramoda

articoli home / Fashion News / Fashion Radar - News Personaggi Tendenze / slide home / novembre 27, 2014

L’Alta Moda è stata grande protagonista a Malta il 23 e 24 novembre scorsi.
la Sacra Infermeria – al Mediterranean Conference Center ha fatto da cornice al Gala di Moda e Cultura, all’insegna del Maltitaly. In occasione del decimo anniversario di Ferramoda è stata celebrata la moda sotto l’alto patronato dell’Ambasciata d’Italia a Malta.
L’Italia, Malta e la Spagna hanno mostrato il top della moda e dei suoi designers alla presenza di numerosi diplomatici e ambasciatori accreditati presso il Governo di Malta, esponenti del Governo Maltese e della Repubblica di San Marino e finalizzato anche ad una raccolta fondi per l’infanzia disagiata di Malta.

NUMA OSPITE D’ONORE

Numa a Ferramoda

Numa a Ferramoda

Ospite d’onore la cantante italiana Numa, (Emanuela Palmer) di fama internazionale, accompagnata dal marito che è anche il suo produttore il famoso chitarrista inglese Phil Palmer. L’artista per l’occasione ha lanciato a livello mondiale i suoi due nuovi singoli “Amore del passato” e ” If love is out of the question“, per i quali ha riscosso molto successo dal pubblico presente anche per la visione dei video relativi ai brani, di cui quello italiano ha avuto la regia di Giuseppe Racioppi. Numa ha indossato durante le sue esibizioni abiti della collezione dello stilista d’alta moda italo-tedesco Peter Langner.

Numa a Ferramoda

Numa a Ferramoda

LA MODA PROTAGONISTA

Ma oltre i momenti di spettacolo FERRAMODA ho offerto quadri moda con le ultime collezioni Autunno/Inverno 2014/2015 delle Maison italiane di prèt a porter Trussardi e Luisa Spagnoli, famose in tutto il mondo per il pregiato made in italy; la stilista spagnola Lucia De Sedu, che collabora con Malta e con la Repubblica di San Marino, e ha promosso con le sue creazioni la cultura africana corredati da accessori in rafia e corda, caratteristici della sua nuova collezione; la maison FERRAGIU’ di Malta, un brand che coniuga il made in MaltItaly, recentemente lanciato a Riccione durante il concorso internazionale New Model Today International Contest, e promuove la cultura mediterranea utilizzando lane e sete italiane e i merletti sapientemente realizzati dalle esperte ricamatrici maltesi dell’isola di Gozo; la moda uomo ha avuto il suo momento di gloria con gli abiti della sartoria del designer pugliese Peppino Lo Iudice.

GRAN FINALE CON LA SFILATA DELLO STILISTA ANTON GIULIO GRANDE

Anton Giulio Grande a Ferramoda

Anton Giulio Grande a Ferramoda

Gran finale della serata con la sfilata del noto stilista italiano d’Alta Moda Anton Giulio Grande: suoi gli abiti di attrici italiane e straniere, realizzati con pizzi, merletti e ricami con cristalli swarosky che fanno di ogni abito un pezzo unico e di grande valore, con trasparenze e giochi di luce, su tessuti di organza, chiffon e seta, interamente tutti italiani; lo stilista recentemente è stato nominato membro esecutivo della Camera della Moda della Svizzera.

Al termine della serata è stato offerto agli illustri ospiti intervenuti un cocktail di gala con la degustazione di prodotti enogastronomici tipici maltesi e vini della Camilleri Wines.

LANCIO UFFICIALE DELLA CAMERA DELLA MODA MALTA
Il 24 Novembre alle ore11,00 presso la Camera di Commercio di Malta, è avvenuto il lancio ufficiale della Camera della Moda Malta, (Chamber of Fashion Malta) della quale è presidente l’Avv. Juliana Scerri Ferrante B.A., LLD, Mag Juris. L’On.le dr. Owen Bonnici, Ministro della Giustizia e della cultura, ha avuto il compito dell’apertura ufficiale, con parole di ringraziamento per aver realizzato un nuovo organismo che si dedicherà alla promozione della cultura della moda maltese, con particolare riferimento all’artigianato, molto presente sull’isola con le lavorazioni dei merletti e pizzi a tombolo e chiacchierino, la filatura e tessitura delle lane pregiate, la manifattura dei monili in argento filigrana e le opere in vetro, dai suggestivi colori, di antica riminiscenza veneziana.

– The Alta Moda was great protagonist in Malta on 23 and 24 November last .
Sacred Infirmary – the Mediterranean Conference Center was the setting for the Gala of Fashion and Culture , dedicated to Maltitaly . On the occasion of the tenth anniversary of Ferramoda was celebrated fashion under the patronage of the Italian Embassy in Malta .
Italy , Malta and Spain have shown the top of fashion and its designers to the many diplomats and ambassadors accredited to the Government of Malta , representatives of the Maltese Government and the Republic of San Marino and also intended to raise funds for the disadvantaged children of Malta.

GUEST: NUMA

Guest of honor at the Italian singer Numa , ( Emanuela Palmer ) of international fame , accompanied by record producer the famous British guitarist Phil Palmer . The artist presented his two new singles ” Love of the past ” and “If love is out of the question ” , for which he has been very successful. Numa has worn during her performances dresses in the collection of the designer couture Italian-German Peter Langner .

MADE IN ITALY

Were present at the event famous Italian brand of pret a porter Trussardi and Luisa Spagnoli, famous worldwide for its prestigious Made in Italy; the Spanish designer Lucia De Sedu, working with Malta and the Republic of San Marino, and promoted with his creations African culture accompanied by accessories and raffia rope, characteristic of his new collection; la maison FERRAGIU ‘of Malta, a brand that combines the made in MaltItaly, recently launched in Riccione during the international competition New Model Today International Contest, and promotes the Mediterranean culture using wool and Italian silks and lace expertly made by expert embroiderers of Maltese’ island of Gozo; fashion man has had his moment of glory with the clothes tailoring designer Apulian Peppino The Iudice.

ANTON GIULIO GRANDE

Great end of the evening with the clothes of the famous Italian designer of Haute Couture Anton Giulio Grande.His clothes are made with lace and embroidery with crystals swarosky.