La Martina, un evento legato all’ Expo

articoli home / Fashion Radar - News Personaggi Tendenze / slide home / Trends / settembre 16, 2015
Da sin La vice presidente  WECC con Zanetti e la moglie

Da sin La vice presidente WECC con Zanetti e la moglie Paula

La Martina, un evento legato all’ Expo. Il marchio argentino ha organizzato una serie di appuntamenti in un flagship store milanese, occasione d’incontro per i maggiori rappresentanti delle Delegazioni di vari Paesi, fra esponenti del mondo della cultura, dello sport, della finanza e dell’impresa.

Così La Martina celebra l’associazione al WECC (World Expo Commissioners Club) trasformando il flagship store milanese in una sorta di “salotto buono” per contribuire a unire la città a Expo e ai suoi protagonisti.

Integrità culturale e di stile oltre il campo da gioco. Questa la filosofia che anima La Martina, brand argentino di abbigliamento Polo e Lifestyle, che ha fatto sì che Lando Simonetti, Presidente de La Martina, ed Enrico Roselli, CEO della LM Europe, aprissero le porte del flagship store di Milano a Commissari e Delegazioni di EXPO 2015.

Nei giorni scorsi via Verri 4, nel cuore del Quadrilatero, ha ospitato un programma di eventi serali,  con lo stesso spirito che si respira nelle Club House, con l’intento di incentivare scambi e interazioni culturali tra le personalità presenti in città e le autorità milanesi.

“A polo handicap is a passport to the world”, era solito affermare Winston Churchill.
Il Polo infatti consente di fare network. Avvicina mondi diversi e, specularmente alle sue regole semplici e immediate, attiva un linguaggio comune e spontaneo, autentico ed etico.

In foto da Sin Paula Zanetti, Javier Zanetti, il CEO LA Martina e il console Argentino

In foto da Sin Paula Zanetti, Javier Zanetti, il CEO LA Martina e il console Argentino

Il flagship store de La Martina, il cui ambiente caldo e confortevole evoca lo stile delle Club House, diviene così luogo d’incontro privilegiato tra esponenti del mondo della cultura, dello sport, della finanza e dell’impresa con Consoli, Commissari e Delegati dei Paesi partecipanti ad Expo, oltre alle autorità del Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di Commercio e agli esponenti di EXPO ed EXPO IN CITTÀ.

“Così come il Polo è la perfetta occasione d’incontro per creare alleanze e produrre nuove idee – spiega Enrico Roselli, CEO LM Europe sa – La Martina, che è universalmente riconosciuta come portavoce dei valori di questo sport, ha colto l’opportunità di Expo per creare un momento informale di interscambio. La vera partita è a bordo campo e si gioca con lo stesso fairplay di chi sa fare goal con la stecca”.

Tanti gli ospiti illustri a partire dall’ex capitano dell’Inter Javier Zanetti, impegnato con la Fondazione P.Upi nella creazione di uno spazio dedicato ai bambini di un’area particolarmente povera dell’Argentina. Tra i presenti anche la nota giornalista di moda e costume Grazia Pitorri che ha potuto intervistare Zanetti: “Sono molto felice di essere qui in questa occasione – ha detto l’ex capitano dell’Inter –  la mia associazione P.Upi è nata nel 2001 quando il mio Pease era in grave difficoltà. Io e mia moglie Paula abbiamo deciso di fare qualcosa affinché i bambini più sfortunati e deboli avessero anche loro un futuro”.