Grande successo di pubblico per Letizia Lo Monaco

Art & Design / Events & more / marzo 27, 2017

Una mostra d’eccezione all’interno dell’evento “La donna nell’arte”

Letizia Lo Monaco e Florinda Saieva

Letizia Lo Monaco e Florinda Saieva

Ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico il vernissage de “Il brutto Anatroccolo – L’esilio e il ritorno al sé”, la mostra dell’artista siciliana Letizia Lo Monaco, inaugurata in occasione dell’otto marzo, negli spazi  suggestivi del Castello di Chiaramonte di Favara (AG).

Una manifestazione particolarmente sentita  al Castello di Chiaramonte, una mostra d’eccezione all’interno dell’evento “La donna nell’arte”. Promosso dall’associazione culturale FIDAPA, nelle vesti dall’Avvocato Elisa Cilona.

Letizia Lo Monaco ha così dato vita alla sua personale d’arte che racconta, attraverso 19 opere, composte in tecnica mista (dall’olio su tela all’ acquerello), della presa di consapevolezza della donna. E della sua eterna lotta tra “essere e dover essere” – secondo i diktat di una società maschile.

Una mostra, che porta la donna a riacquisire consapevolezza e coraggio e a guardare dentro il suo animo, per riscoprire la sua vera essenza, essenza di cigno.

Letizia Lo Monaco ci spiega, parlando del suo percorso artistico: “Partendo da un’antica fiaba di Andersen, ho voluto raccontare come il diverso, che in questo caso, è riconosciuto essere nella donna, sia in realtà la vera fonte di bellezza.

La diversità è armonia, è unicità, è donna”. Opere come “Face off” o “ Samur-I”, vogliono mostrare la violenza subita dalla donna, una violenza spesso non visibile, non fisica, ma più sottile, che tocca le corde della psiche, portandola alla distruzione. La donna guerriera di Letizia Lo Monaco però reagisce e con coraggio si rialza sempre.

Presenti per l’occasione, varie cariche istituzionali e ospiti, tanti bambini e ragazzi, voluti fortemente dall’artista, che da sempre crede nelle nuove generazioni come “principio fondante di ricerca estetica”.

“ I bambini” – dichiara Letizia Lo Monaco – devono fin da piccoli sviluppare il loro senso artistico, perché è solo attraverso l’arte e la cultura che avremo uomini del futuro più sensibili e più sapienti”.

Definita dalla critica come “L’artista che parla al cuore donne”, Letizia Lo Monaco ha inaugurato la sua mostra insieme alla Dottoressa Florinda Saieva, madrina dell’ exhibition, da tempo estimatrice della sua arte. Founder di Farm Cultural Park, importante realtà culturale nata a Favara e oggi conosciuta in tutto il mondo, Florinda Saieva è insieme al marito Andrea Bartoli, simbolo della rinascita culturale del comune dell’Agrigentino. Parlando della stessa mostra, la Dottoressa Florinda Saieva dichiara: “Ogni opera è a se stante, ma sa comunicare con tutte le altre attraverso un “concept” fortemente rappresentativo sull’eterna lotta fra l’essere e l’apparire. La donna è descritta nella bellezza e nella semplicità del suo istinto che la contraddistingue dagli altri esseri”.