Moda estate 2015: le nuove tendenze secondo la giornalista e fashion blogger Grazia Pitorri

articoli home / Fashion News / Rock & Vogue / slide home / Trends / luglio 21, 2015
Grazia Pitorri alla Coferenza stampa alla Fashion week di Montecarlo - PH Piero Daffonchio

Grazia Pitorri alla Coferenza stampa della Fashion week di Montecarlo – PH Piero Daffonchio

Moda estate 2015: le nuove tendenze secondo la giornalista e fashion blogger Grazia Pitorri. Viviamo le tendenze dell’estate facendoci consigliare dalla giornalista e blogger Grazia Pitorri. Appena arrivata da Montecarlo dove ha partecipato alla terza edizione della Fahion Week presenziando alla conferenza su tematiche attuali: come il web abbia influenzato il mondo della moda e ancora perché oggi vi siano nuovi modi ed espressioni per veicolare i prodotti anche grazie ai web influencer.

Nella tavola rotonda presso il Café de Paris, preceduta da un pregevole intervento del Cavalier Mario Boselli ex Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, la giornalista di Alassio ha articolato le sue idee in lingua inglese con alcuni colleghi stranieri ed italiani e ha raccontato la sua esperienza personale di fashion blogger nel mondo del Luxury per il sito di Edoardo Alaimo dove la sua rubrica L’Armadio di Grazia sta avendo un successo inaspettato (circa 90.000 visite mensili) ed è molto seguita anche in paesi stranieri lontani come il Giappone e il Brasile.Grazia, poi ha preso parte anche agli eventi più significativi di Alta Moda Roma come la sfilata unica e suggestiva di Valentino che dopo anni ha fatto rivivere Piazza Di Spagna ed ancora ha preso parte alla statica dello stilista Anton Giulio Grande. Le chiediamo qualcosa di più a proposito di moda e di eventi fashion.

I colori trendy dell’estate 2015? il Tangerine un arancio pastello caldo che io ritrovo spesso con una mia birkin 25 di Hermes, poi il Custard un giallo senape, sempre molto vivace e fresco.Ed infine il classic blu.

Grazia Pitorri con il Cavalier Boselli - PH Piero Daffonchio

Grazia Pitorri con il Cavalier Boselli – PH Piero Daffonchio

L’estate 2015 è ormai entrata nel vivo, quali sono le tendenze più trendy di questa stagione? 
“L’estate è ormai iniziata – dice Grazia – le tendenze le scopriamo per strada grazie alle bellissime donne italiane che ogni giorno popolano le nostre strade, ma se proprio qualcuna ( non credo….) non ha ancora fatto tutti gli acquisti e volesse approfittare dei saldi consiglio questi tre colori base: il Tangerine un arancio pastello caldo che io ritrovo spesso con una mia birkin 25 di Hermes, poi il custard un giallo senape, sempre molto vivace e fresco ed infine il classic blue.Proprio in linea con questo colore unico da me amato  a Roma ho indossato durante l’Alta Moda una camicia in seta di Armani Bleu con Kelly Pochette in blu abisse di coccodrillo in nuance.”
Cosa consigli di mettere nella valigia delle vacanze se vogliamo stupire sia  in spiaggia sia nelle occasioni importanti?
“Un bel pareo che all’occorrenza diventa una sciarpa per l’aria condizionata ed è sempre molto glamour e un Panama in tinta.
Sei stata protagonista di Roma Alta moda,raccontaci le atmosfere e gli abiti  che più ti hanno affascinata.
“Questa edizione è stata caratterizzata dai ritorni importanti, primo fra tutti quello della Maison Valentino, la sera del 9 luglio in Piazza di Spagna cornice unica al mondo. Roma ha consacrato il suo legame con lo stilista pavese più amato al mondo, che per l’occasione ha reintepretato degli abiti in edizione limitata del nostro Made in Italy senza eguali. Poi dopo 15 anni è tornato anche nel calendario di Roma Altamoda, lo stilista Anton Giulio Grande con una statica nella centrale via Del Babuino nella Galleria Benucci dove ha accostato la moda all’arte,  cioè quadri del Tiepolo ai suoi capi completamente ricamati a mano tra trasparenze e tagli geometrici ma di grande effetto.

Grazia Pitorri con  Victoria - PH Piero Daffonchio

Grazia Pitorri con Victoria – PH Piero Daffonchio

Sei stata protagonista anche alla fashion week di Montecarlo, raccontaci questo importante evento dedicato alla  moda e quali vip hai incontrato e intervistato?
“Ho preso parte alla terza edizione di Montecarlo Fashion Week, con il grande esperto di moda il Cav.Mario Boselli che durante la conferenza stampa di apertura ha spiegato il grande valore del Made in Italy. Io sono intervenuta durante una tavola rotonda con altri colleghi giornalisti e fashion blogger sulle tematiche legate al condizionamento che il mondo del web sta apportando a quello della moda.Questo importante fiorire di blog, siti che ormai fanno parte integrante del mondo del fashion e del glamour.Ho avuto anche l’occasione di intervistare alcuni personaggi famosi giunti appositamente per questo evento nel Principato, dove essere chic è un obbligo.Ho rivisto la ex modella e showgirl Victoria Silvested che mi ha confessato ( potrete leggere su Evatremila la mia intervista dal 22 Luglio) che lei ama vestire abiti sexy solo degli stilisti italiani perché hanno una marcia in più!”

Tra i personaggi famosi c’è qualcuno che più di altri detta legge in fatto  di stile? 
“Una volta tutti seguivano la Ventura , la “Simo” lei davvero faceva cambiare gli ordini nelle boutique, ma erano altri tempi ora le più seguite sono le fashion blogger

Quando una tua fan ti scrive dal Brasile per ringraziarti capisci che non vi sono confini ma solo la voglia e la ricerca del bello, del glamour

Tu sei una di loro, svelaci il segreto per diventare una fashion blogger di successo.
“Beh sono una fashion blogger atipica legata al settore del lusso. Collaboro infatti con il sito www.edoardoalaimo.com e ho una rubrica L’Armadio di Grazia dove ho raggiunto un certo successo consigliando le signore durante i miei viaggi intorno al globo.Devo dire che questo ruolo, nuovo ed insolito, per me è molto divertente perché quando una tua fan ti scrive dal Brasile per ringraziarti capisci che non vi sono confini, ma solo la voglia e la ricerca del bello, del glamour.

Grazia Pitorri con Anton Giulio Grande

Grazia Pitorri con Anton Giulio Grande

Eleganti si nasce o si diventa?
Credo che l’eleganza o si ha o non si ha, ma se una donna o anche un uomo inizia a scegliere capi in fibre naturali come lino e seta, dai tagli sartoriali, non sbaglia mai. Anche quelli acquistati dai grandi marchi purché semplici ed adattati al proprio fisico. Una cosa che proprio stona è quella di voler entrare in un pantalone stretto, perché l’effetto salame non è mai chic!